13 gennaio 2009

Water in progress



Quando si realizza un' illustrazione, a volte capita di dover affrontare un vero e proprio viaggio costellato da ostacoli che rendono il cammino estremamente arduo e impervio. Non sempre, infatti, si riesce a imboccare la via giusta al primo colpo e così si tentano altre direzioni augurandosi di raggiungere la meta senza eccessive perdite di tempo o dispendi di energie.
Un' Odissea di questo tipo l'ho vissuta qualche tempo fa, con la commissione della copertina per un libro di Maurizio Garuti, La lingua neolatrina.
L’illustrazione a colori di stampo "magrittiano", che qui posto, è soltanto il risultato finale di una serie di innumerevoli tentativi delineatisi gradualmente, passo dopo passo, water dopo water!

3 commenti:

TSUNAMI ha detto...

Bellissima!
Eh, caro mio, mestiere difficile ed ingrato il nostro^^
Ciao.

Gianni grafik ha detto...

E comunque ti volevo dire che se tu sei un ILLUS-TRATTORE io sono un GRAN-FICO!!!

Flavia Sorrentino ha detto...

io l'ho visto in libreria a roma!!!!