19 febbraio 2012

Capriole sull'asfalto


L'illustratore gode di un piccolo privilegio concesso a pochi: poter leggere i libri in anteprima rispetto alla loro pubblicazione.
Ciò che l'editore consegna all'illustratore è quasi sempre, in primis, il frutto di tanta fatica creativa e, in secundis, il risultato di una "selezione editoriale" fatta di discussioni e confronti, riletture e correzioni finalizzate a migliorarlo. L'illustratore si ritrova così tra le mani un'opera "e-letta" la cui conoscenza è appannaggio di pochi.
Per queste ragioni leggo sempre il testo completo da illustrare, anche quando, dovendo realizzare una sola immagine si potrebbe tranquillamente bypassare la versione integrale attraverso la lettura del suo abstract, risparmiando così tempo prezioso.
A volte – ahimè – ci si pente di tanta solerzia, altre volte invece l'appagamento è così grande da tramutarsi nel desiderio irrefrenabile di trasmettere in figura le emozioni vissute.
Tutto questo panegirico per dire che dopo la lettura di "Capriole sull'asfalto" di Adriana Merenda il medesimo desiderio mi ha portato a rincorrere freneticamente, tentativi dopo tentativi, l'immagine che meglio potesse rappresentare la poetica di tale testo. 
Mi auguro di aver onorato l'opera e di non aver disatteso le aspettative dell'autrice e dell'editore! 
Pubblico l'illustrazione con la copertina definitiva del libro, edito da Nuove Edizioni Romane.



2 commenti:

EVELIN ha detto...

Grazie per essere passato dal mio blog e complimenti x i lavori che fai...
buona domenica

Andrea Rivola ha detto...

Grazie a te!